NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

a cura del Prof. David Giovanni Leonardi (docente di Storia ed Estetica Musicale)

 

13 dicembre 2017

Il concerto di Natale del coro e dell’orchestra giovanili del Conservatorio di Musica e dell’Istituto comprensivo 2 di Udine

La pluriennale collaborazione del “Tomadini” con le sezioni convenzionate dell’Istituto comprensivo 2, Scuola Media “P. Valussi” di Udine, ha prodotto anche quest’anno un affascinante percorso musicale attraverso canti natalizi appartenenti a tradizioni europee diverse con arrangiamenti sinfonico-corali originali alternati a letture e riflessioni. Il concerto è programmato per dopodomani, venerdì 15 dicembre alle ore 18.30 presso la Chiesa di S. Giuseppe in viale Venezia a Udine, frutto del coordinamento tra le due istituzioni curato dai professori Alessandra Costaperaria e Saulo Baldassino. Novanta coristi delle sei classi della Scuola Media e cinquanta giovani orchestrali, diretti da Walter Themel, inizieranno il percorso con In notte placida per proseguire con canti natalizi inglesi (Away in a Manger, The first Nowell), italiani (Oh guardate begli angeli santi, Tu scendi dalle stelle-Quando nascette Ninno), spagnoli (A la nanita nana, Los peces en el río) e francesi (Entre le boeuf e l’âne gris, Les anges dans nos campagnes), per terminare con One Horse Open Sleight-Jingle Bells. Il coro è istruito e diretto dal prof. Andrea Chini con la collaborazione della prof. Maria Concetta Squadrito, scelta e preparazione degli interventi letterari a cura delle docenti Carla Ferrari, Cristina Marzocco e Luana Pasut, arrangiamenti di Andrea Chini e Walter Themel.

12 dicembre 2017

Concerti-Esame degli studenti del Biennio di secondo livello

La programmazione dei “Concerti-Esame”, progettati quale prova finale degli studenti del Biennio specialistico a indirizzo interpretativo-compositivo, prevede nel mese di dicembre un calendario di cinque appuntamenti che si terranno nella sede del Conservatorio di Udine e avranno inizio dopodomani, giovedì 14 dicembre. L’ingresso prevede biglietto d’invito gratuito e reperibile fino ad esaurimento presso il Conservatorio a partire da un’ora prima dell’inizio dei concerti.

Giovedì 14 dicembre - ore 16
Giulio Molinaro, tromba
con la collaborazione di:
Matteo Moschitz, tromba
Alberto Pez, organo
Musiche di Vivaldi, Manfredini

Giovedì 14 dicembre - ore 18
Miriam Foresti, canto Jazz
con la collaborazione di:
Emanuele Filippi, pianoforte
Musiche di Gismonti, Laginha dos Santos, Corea, Morgan, Rava

Lunedì 18 dicembre - ore 16
Irene Ellero, flauto – Marina Ferro – Maria Lincetto, flauto
con la collaborazione di:
prof. Fabrizia Maronese, pianoforte
Musiche di Doppler, Poulenc, Mozart

Martedì 19 dicembre - ore 16
Irene Ellero, flauto
con la collaborazione di:
prof. Fabrizia Maronese
Musiche di Doppler, Poulenc, Mozart

Venerdì 22 dicembre - ore 12
Vilma Ramírez Álvarez, canto
con la collaborazione di:
Roberto Brandolisio – Matteo Londero, pianoforte
Musiche di Mozart, Bizet, Schumann

9 dicembre 2017

Musiche di Dvořák, Respighi, Schnittke, Elberdin per il progetto sinfonico-corale natalizio del Conservatorio di Udine diretto da Walter Themel

Giunto alla quarta edizione, il progetto natalizio che il Conservatorio “Tomadini” di Udine dedica a pagine sinfoniche e sinfonico-corali in collaborazione con l’U.S.C.I, Unione Società Corali del Friuli Venezia Giulia, vedrà il suo primo appuntamento concertistico realizzarsi martedì prossimo, 12 dicembre alle ore 20.45 a Spilimbergo (PN), Duomo di S. Maria Maggiore, con replica il giorno seguente, 13 dicembre alla stessa ora, come da tradizione presso la Chiesa di S. Pietro Martire a Udine. La collaborazione tra il Coro Giovanile Regionale del Friuli Venezia Giulia diretto da Petra Grassi e l’Ensemble Strumentale del Conservatorio “J. Tomadini” di Udine è stata istituita al fine di presentare una pregevole e poco nota pagina di Ottorino Respighi, Lauda per la natività del Signore per soli, coro, strumenti pastorali e pianoforte a quattro mani, composta nel 1930 per l’Accademia Chigiana di Siena e oggi interpretata nei due concerti dal soprano Laura Ulloa (Un angelo), dal mezzosoprano Lilia Kolosova (Maria) e dal tenore Fabio Cassisi (Un pastore). Il concerto, ideato e diretto da Walter Themel, si aprirà con l’esecuzione di Serenata per dieci strumenti a fiato, violoncello e contrabbasso op. 44 di Antonín Dvořák a cui seguiranno due pagine corali, Otche nash di Alfred Schnittke e Cantate Domino di Josu Elberdin; in chiusura, Schneestille da una melodia di F. Gruber, opera di Alessio Venier, violinista e compositore, recente diploma di secondo livello con lode e menzione al “Tomadini”. Il progetto, inserito nel cartellone concertistico “Nativitas 2017”, prevede come ogni anno un’articolata rete di collaborazioni che, oltre al Conservatorio di Udine e all’U.S.C.I. del Friuli Venezia Giulia, comprende l’Unione Società Corali delle Provincie di Gorizia, Pordenone, Trieste Udine e l’Unione dei Cori Sloveni, con il patrocinio di FENIARCO, Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali e il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli. I concerti sono altresì inseriti nel cartellone di dicembre dei “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine”, realizzato con il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Udine e Fondazione Friuli.